giovedì 6 agosto 2009

Le magie del latte: la formaggetta fresca

Formaggetta

E' fatta!! Ormai siamo caduti anche noi nel vortice del latte fresco e tutte le sue varianti..
Complice il blog di Twostella che ci ha dato somma ispirazione è da qualche giorno che ci ritroviamo immersi in esperimenti di cagliatura con limone, aceto, caglio ufficiale comprato in farmacia..e ogni volta che la magia si ripete quanta soddisfazione!!

Le nostre cene ormai sono formaggelle fresche ed insalata dell'orto, un buon sapore di latte accompagnato de foglie croccanti di giovani piantine verdi di clorofilla.. cosa volere di più dalla vita???
Il nostro procedimento utilizza il bimby in quanto siamo ancora sprovvisti di termometro per alimenti ed è importantissimo, in questi procedimenti, che il latte raggiunga determinate temperatura affinchè tutto funzioni:

Ingredienti:

Un litro di latte fresco
Un cucchiaino di caglio
Un cucchiaino di sale fino

Versare il latte nel boccale con il cucchiaino di sale, dieci minuti a 4o gradi velocità 1.
A questo punto aggiungere il cucchiaino di caglio ed amalgamare il tutto per 15 secondi velocità 2.
Chiudere il boccale e far riposare per mezz'ora circa.
Trasferire il composto in un cestino apposito per far colare il siero formatosi e lasciare scolare in frigorifero ancora per un paio di ore prima di gustare!

9 commenti:

  1. Ciao! ottima la ricotta fayya in casa! anche nostra mamma la prepara...poi si può arricchire di colori e sapori: al limone..al balsamico...fantastica!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. Si si proveremo tutte le varianti!!! Non ci fermiamo + ... :-)
    bacioni

    RispondiElimina
  3. ma che belle cenette che vi fate, bravissimi...dove si trova il caglio? boh...suppongo nei caseifici, io non so nemmeno come si presenta!!!

    RispondiElimina
  4. @pollinia: il caglio lo puoi comprare in farmacia,è in forma liquida e te lo danno in un vasetto dal vetro scuro e lo si conserva in frigorifero. Noi ne usiamo un cucchiaino ogni litro di latte.
    ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Fantastico! Vedo che gli esperimenti caseari sono contagiosi :-)
    Quanto mi mancano quei giorni intensi di prove e riprove!

    RispondiElimina
  6. Interesting post... I can see that you put a lot of hard work on your blog. I'm sure I'd visit here more often.
    George,
    magie.

    RispondiElimina
  7. Salve!sono una vostra nuova sostenitrice....ricette favolose! molto originali!...Ma una piccola domanda: Dove si compra il caglio per fare la formaggetta?!
    P.S: vi invito a visitare il mio blog a: le torte stregate di emy
    A Presto!

    RispondiElimina
  8. Scusate ho visto solo ora che a questa domanda avevate già risposto!
    Saluti e a presto!
    Emy

    RispondiElimina
  9. @Emy vediamo solo ora i tuoi commenti qui in questo post! benvenuta e veniamo subito a trovarti!

    RispondiElimina