mercoledì 20 ottobre 2010

Austria: punti di vista...

Tutto ha avuto inizio con un soleggiato e altrettanto caldo sabato a Verona, dove senza saperlo ci siamo trovati immersi in un'altra dimensione, erano infatti i giorni del Festival Internazionale dei giochi di strada Tocatì.

Verona

Arena e Piazza delle Erbe

Tramonto a Verona

L'Austria poi ci ha accolto con un autunno che non ci aspettavamo e ci ha gentilmente traghettato da settembre ad ottobre senza quasi accorgercene con i suoi paesaggi ed i suoi scorci...

Cartolina d'Austria

Salisburgo

... i suoi colori e i suoi sapori...

Autunno in Austria


Rosso Arancio

Zucca

I colori al mercato

...sotto i nostri sguardi curiosi con tanta voglia di scoprire!

Vicky


Ma non vogliamo dimenticarci un'altra prospettiva.. quella di Babette:

Babette fotoreporter

il punto di vista di babette

Bassi scorci

Uva e  Vicky l'Uvetta

La pioggia bassa

Vicky a spasso con Babette

In fondo si sa... è solo questione di punti di vista!

15 commenti:

  1. Bellissimo Sara questo post, con delle foto superbe, ma lasciami dire che il punto di vista di Babette in bianco e nero è di una delicatezza estrema!
    A saperlo che trovavi il rabarbaro ti avrei chiesto di portarmene un chiletto :D
    Notte

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, il post, le foto, l'Austria! Da quando ci siamo stati quest'estate, me ne sono innamorata e queste due prospettive sono proprio come l'ho percepita anche io!
    Grazie!
    Baci
    Stefania

    RispondiElimina
  3. Mi sto incantando sulle foto. Semplicemnte meravigliose!I colori, le inquadrature, la luce. Sono perfette. La questione dei punti di vista poi...davvero interessante. Tra poco più di due settimane me ne accorgerò anche io!;-)

    RispondiElimina
  4. Che foto spettacolari!!!
    Il mondo visto nelle varie misure ^_^
    Bambino, uomo, animale...

    RispondiElimina
  5. che post meraviglioso. ci sono delle foto stupende e interessantissimi punti di vista

    RispondiElimina
  6. QUesto post è davvero bello! Ogni singolo punto di vista è unico, ricco di luce e di attenzione ed eleganza nel taglio!
    Meravigliosi i particolari!!
    Bravissima..
    un abbraccio e buona giornata

    Francesca

    RispondiElimina
  7. Che fotografie meravigliose.
    L'occhietto di Vicky è qualcosa di splendido, è davvero superiore, e tenerissima è la *prospettiva-Babette*.
    Un caro abbraccio,

    wenny

    RispondiElimina
  8. Ciao!! Passate dal mio blog, una staffetta x voi!!

    RispondiElimina
  9. Ciao ! Mi incanto sempre con le tue foto ! dimostri una capacità e una sensibilità non comuni ! complimenti carissima !

    RispondiElimina
  10. Ciao ! Mi incanto sempre con le tue foto ! dimostri una capacità e una sensibilità non comuni ! complimenti carissima !

    RispondiElimina
  11. ho viaggiato insieme a te per qualche minuto.... le foto sono davvero stupende.. mi hanno rapito.. unbacio

    RispondiElimina
  12. Che bella passeggiata attraverso i vostri scatti e le loro prospettive :-)
    Smack

    RispondiElimina
  13. bellissimo post :) mi fate tornare in mente le mie ferie... sospiro... un bacino atutti voi :*

    RispondiElimina
  14. @elga: mannaggia il rabarbaro.... non l'ho riconosciuto!! che incredibile pecca per dei foodblogger come noi! Ci mangiamo le mani..

    @tutti : grazie mille del passaggio, del commento, dei complimenti.. di esservi fermati un attimo per condividere con noi il nostro viaggio. Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. che belle foto:-) veramente interessanti

    RispondiElimina