mercoledì 25 agosto 2010

Ninni lo vuoi un grissino?

Ci sono tante fasi nella crescita di Vicky l'Uvetta, c'è stato un periodo che dava mille bacini non appena si avvicinava ti baciava le gambe le mani la faccia... era di una dolcezza incredibile.
C'è stata la fase dedicata ai primi passi tutta concentrata ad aggiungere un piede dopo l'altro per aumentare ogni giorno la piccola distanza percorsa...dal tavolino al divano, dal divano al tavolo e adesso chi la tiene più?
Adesso siamo nella fase "parole impossibili"... ovvero mamma e papà indovinate un po' cosa voglio dire? E allora ecco "Pai" per il pane; "pede" per il piede, "Papapapà per Barbapapà" e la gettonatissima Ninni... o meglio detta Minnie il suo vero grande amore; allora sfogliamo la collezione di topolini di mamma, guardiamo solo ballettopoli e la piccola Vicky raggiunge così la grande felicità..

E dai poi a Topolino non manca solo il fiocco???

Vicky&Topolino

***

Domenica avevamo bisogno di un antipasto veloce e stuzzichevole da sgranocchiare in piedi e subito siamo corsi alla "to do list" delle ricette... Elga è stata provvidenziale con la sua idea sfiziosa dei grissini di pasta sfoglia; sono davvero semplicissimi da eseguire:

1 rotolo di pasta sfoglia
speck a fette
semi di papavero
1 rosso d'uovo

Tagliare la pasta sfoglia a strisce, arrotolarla con la fetta di speck, spennellarla con un tuorlo d'uovo e cospargerla di semi di papavero - dieci minuti in forno a 180° e sono pronti!!


Grissini saporiti

mercoledì 18 agosto 2010

Tempura di sardine&menta

Sembra tornata l'estate... o per lo meno la temperatura è tornata ad essere piacevole per le cene in terrazzo, momenti che caratterizzano le nostre serate dopo una lunga giornata al lavoro, quando tutti ci ritroviamo per rilassarci e passare un po' di tempo insieme.
La menta quest'anno l'abbiamo quasi dimenticata ma lei invece non si è lesinata ed ha continuato a crescere rigogliosa ed orgogliosa, profumata, verdissima e ha atteso paziente la ricetta che l'avrebbe vista come "special guest"...
Un bicchiere di vino bianco fresco ci ha accompagnato nell'attesa che il fritto fumante fosse pronto all'assaggio!

Tempura di sardine&menta

Tempura sardine&menta


Filetti di sardina freschi
Foglie di menta

Per tempura:
100 gr di acqua gasata ghiacciata
100 gr farina
1 uovo
sale q.b.

Preparare una pastella senza lavorarla troppo, importantissimo è mantenerla freddissima durante il tempo della frittura.
Friggere in olio ben caldo e gustare fumante!!


E dopo cena che ne dite di due passi in giardino??

Uva&Vicky

mercoledì 11 agosto 2010

Il Non Compleanno di Fico

E' stata una bella festa di Non Compleanno quella che Fico ha avuto quest'anno, solo noi quattro e una torta fatta per l'occasione.
Il giorno giusto non abbiamo potuto festeggiare ma non abbiamo voluto lasciare trascorrere un altro anno prima di poter cantare Tanti Auguri a te... perchè i compleanni non vanno saltati nè dimenticati, perchè sono importanti e speciali anche se festeggiati qualche giorno più tardi!

Auguri Fico!

Tarte sablée à la confiture

Tarte sablée à la confiture

240 gr di farina
100 gr di zucchero
150 gr di burro
1 uovo e un rosso
mezzo limone grattuggiato

confettura a piacere (la nostra di prugne)
succo di mezzo limone

Preparate la pasta sablée. Mescolate farina e zucchero, incorporate il burro a pezzetti e la buccia del limone, l'uovo intero ed il rosso il più rapidamente possibile. Il burro non deve fondere completamente. Lasciate riposare per almeno un'ora in frigo (più ci resta migliore sarà la resa)

Stendere la pasta sulla pirofila scelta all'altezza di 0.5 cm , un terzo dell'impasto tenetelo per le decorazioni successive.

Fate fondere la confettura a fuoco dolce con il succo del mezzo limone e poi stendetela sulla pasta sablée e decorate.

Intanto il forno va preriscaldato a 180° - infornate la torta per 25 minuti.

******

L'attesa che si raffreddi è la più lunga da far passare, la si può occupare raccontandosi piccoli segreti per poi riderne insieme...

Vicky e Babette

lunedì 2 agosto 2010

Dopo la pioggia viene il sereno...

Questa sera ha piovuto e ha tirato vento, la temperatura si è abbassata notevolmente e nell'aria sembra restare poco dell'estate anche se siamo nel pieno della stessa.
Abbiamo apparecchiato in casa, niente cenetta sul terrazzino, ed eccoci calati in atmosfera quasi autunnale con le luci accese e fuori le nuvole nere...
E noo ehhh.. però non ci stiamo ed il cielo ci da manforte... ecco spuntare fra le grigie nuvole ciò che di più bello non si poteva vedere, un arcobaleno che ci rallegra e ci rasserena, si dai in fondo si è trattato solo di un temporale estivo!!

Rainbow


E le gocce sul davanzale ce ne ricordano ben altre purtroppo lontane...

Goccia blu


Per allietarci questa sera volevamo prepararci uno smoothie, alla fine il risultato è stata una mousse che si è posizionata benissimo come dessert alla fine della cena:

Mousse per tre...Avocado Banane e Limone (con mirtilli a rallegrar)

Mousse per tre

1 avocato
1 banana
succo di limone
1 cucchiaio di zucchero di canna
100 gr di yogurt greco
50 gr di acqua fredda
4-5 cubetti di ghiaccio

Affettate l'avocado e la banana ed irrorateli di succo di limone
Spostateli nel frullatore lasciando il limone in eccesso nella ciotola efrullateli con il ghiaccio l'acqua e lo zucchero fino ad ottenere una consistenza a mousse. Incorporate delicatamente lo yogurt e mettete in frigo a raffreddare per almeno un'oretta.
Ottimo per tutta la famiglia, Vicky l'uvetta compresa!