mercoledì 28 settembre 2011

Tartelettes semi-integrali con funghi e ricotta e crumble di mandorle

Tartellettes ricotta funghi crumble
E' un autunno molto estivo questo che è iniziato, visto e considerato che luglio è stato autunnale probabilmente è per riequilibrare le cose.
A noi piace stare ancora senza calze ma con la giusta dose di entusiasmo aspettiamo di poter indossare anche qualche capo più pesante che giace quasi dimenticato in qualche angolo dell'armadio.
Intanto al mattino le temperature si abbassano, le giornate si accorciano e tante nuove idee prendono forma, alcune ricette che hanno atteso per tanto tempo di essere realizzate trovano finalmente il loro tempo con l'accensione del forno verso sera.
Vicky nel mentre impasta e collabora in cucina come una perfetta cuoca in miniatura, purtroppo non è altrettanto golosa e farla mangiare è sempre un'impresa epica, a lei infatti non piace mai niente (che poi essendo figlia di due foodblogger la morale è un po' la stessa del ciabattino che va con le scarpe rotte...)
A nulla vale creare forme curiose con il cibo, se non piace non piace e la bocca si serra, evidenzia un certo caratterino Uvetta nostra e convincerla non è argomento da dilettanti.
Ma quando ha visto queste tartellettes ha iniziato ad indicarle per volerle mangiare, abbiamo urlato al miracolo e la piccola Vicky da buona gourmet selettiva se ne è mangiata mezza con sommo gaudio di tutti quanti!




Tartelettes semi-integrali con funghi e ricotta e crumble di mandorle

Ingredienti

Per la pasta semi-integrale:
200 gr di farine integrale del Molino di Chiavazza
100 gr di farina 00 Molino di Chiavazza
100 gr di burro
1 uovo intero
sale mezzo cucchiaino
1 dl di acqua fredda

Per il ripieno di ricotta e funghi:
150 gr di ricotta
1 uovo
3 cucchiai di parmigiano
sale e pepe
funghi già cotti

Per il crumble
50 gr di mandorle
50 gr di pangrattato
50 gr di burro
sale un pizzico

Preparazione

Preparate la pasta frolla salata con il robot da cucina (o bimby) inserendo tutti gli ingredienti e azionare con funzione impasto per circa 2 minuti
Estrarre la pasta e uniformarla con le mani, formare un panetto e avvolgetelo nella pellicola da cucina prima di riporlo in frigo per almeno 40 minuti.
Mondate i funghi, tagliateli a pezzi e cuoceteli in una padella antiaderente con un filo di olio.
In una terrina intanto mescolate con una forchetta 150 gr di ricotta, con l'uovo, il sale e il pepe creando un composto omogeneo, tirate la pasta dello spessore di mezzo cm e ricoprite le formine delle tartellettes, riempire con il composto e appoggiate in superfice i funghi porcini facendoli sprofondare un po'.
Per il crumble il procedimanto è semplicissimo: inserire tutto nel mixer ed ottenere un impasto bricioloso e distribuitelo sulla superfice.
Infornate a 180° per circa 25 minuti

E se avanzate un po' di frolla salata??

Crostata integrale con gorgonzola porcini e crumble di mandorle

Crostata gorgonzola funghi e crumble

Tirate la frolla rettangolare sempre di mezzo cm di spessore e farcitela con mozzarella, gorgonzola, funghi e crumble alle mandorle; infornate a 180° per circa 25 minuti, gustosissima!

***

Con questa ricetta partecipiamo al quinto contest de Il Molino di Chiavazza: Mani in Pasta - Crostate e Crostatine Salate




26 commenti:

  1. C'è da dire che Uvetta è già una buongustaia!!Chi direbbe di no ad una prelibatezza del genere!?!Bella ricetta per un'autunno che sta entrando proprio in punta di piedi...buona serata

    RispondiElimina
  2. Originale questa ricetta ...ideale per questo autunno ancora caldo...buona serata!!

    RispondiElimina
  3. Oddio che bontà! Certo che anche quella crostata del riciclo non è per niente male!!! Mamma mia che fame m'è venuta!

    RispondiElimina
  4. Caratterino deciso ma anche buongustaia in erba la piccola Vicky. Ha avuto occhio dritto e palato fino a non lasciarsi scappare queste tartellette. D'altra parte al fascino del crumble non si resiste ;) Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  5. Svengo! Troppo golose queste crostate!

    RispondiElimina
  6. Ahaha!!! IO le chiamerei le tartellette miracolose della piccola Vicky! Semplicemente impossible resistere :) baci

    RispondiElimina
  7. Mi ricorda tanto una bambina che conosco molto bene la tua uvetta... Quasi 4 anni e ancora non siamo arrivati a 12 kg! Quando mangia con gusto qualcosa, mi esalto e glielo ripropongo nel giro di qualche giorno. Ma non sempre quello che le era piaciuto, le piace ancora! Non so se capita anche a voi. 'Notte, Cat

    RispondiElimina
  8. adoro i crumble..ho provato tante volte a farne ma il risultato non mi soddisfa..il tuo mi sembra esageratamente buono...!
    se passi da noi trovi un contest sulla zucca...! baci

    RispondiElimina
  9. Ciao, mi piace il connubio crostatina e crumble, il fatto che sia una preparazione salata poi, ancora di più ... un abbraccio=)) Lys

    RispondiElimina
  10. ciao, da oggi seguo il tuo blog..complimenti per la ricetta.. se vuoi, ti invito nella mia cucina..
    a presto
    Giovanni

    RispondiElimina
  11. se io te le indico tutte posso mangiarne almeno un pezzetto.....Uvetta è alla ricerca dei sapori, essere selettivi ma saper scegliere indica una predisposizione a provare...e questo è perfetto! un bacio
    p.s. anche io annuso l'autunno da lontano

    RispondiElimina
  12. ho visto delle gran belle cosine qui da te. complimenti!
    b

    RispondiElimina
  13. Provate e approvate da Vicky, quale garanzia migliore? Stranamente non ho mai fatto il crumble con il salato. Ora che arrivano le giornate freddine tocca provare.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. La adoro, sicuramente da provare!!Se poi ha convinto uvetta ....

    RispondiElimina
  15. ...Ne avessi un pezzerrino adesso... ;-)
    Baci!

    RispondiElimina
  16. La vorrei proprio qui adesso!
    Fai un salto al nostro blog
    http://roastedalmondsceschi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  17. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  18. Sembra buonissima!
    ...che bella foto!
    un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  19. Già abbiamo in mente diverse varianti a queste tortine con crumble salato, alla fine sono piaciute proprio a tutta la famiglia Fico&Uva... non male :-)
    Un abbraccio a tutti...

    RispondiElimina
  20. Mamma mia questa frolla salata semi integrale mi piace tanto! Complimenti:-) baci

    RispondiElimina
  21. Stasera ho una cena a cui tengo molto.
    Sono entrata da te di proposito, adesso DEVO trovare qualcosa che faccia al caso mio, che sia d'effetto e rapido.
    Domani ti aggiorno.
    Baci

    RispondiElimina
  22. Per conoscere qualcuno qua e là ...

    Un bacio di Nita.
    Buongiorno.

    RispondiElimina
  23. SEMBRANO BUONE LE PROVERO' A FARLE ALLE MIE NIPOTINE

    RispondiElimina
  24. ok.. questa è la ricetta perfetta per aprire una cenetta che ho in mente.. sfiziosa, buona.. croccante!mi piace troppo!ah.. mi unisco a questo bel blog.. sia mai che mi perda qualcosa!ciao a presto Luisa

    RispondiElimina