lunedì 28 maggio 2012

Che settimana è senza pizza?

Una volta alla settimana è d'obbligo fare la pizza, da quando abbiamo la pasta madre lo è ancor di più.
I segreti della lievitazione però ci sfuggono ancora, è una nostra prossima promessa: approfondire l'argomento, magari con un bel corso di panificazione per impadronirci della tecnica ed avere risultati ancora migliori
Vicky come sempre ama collaborare nella preparazione dell'impasto e con il mattarello sta diventando proprio brava anche se poi lei la pizza non la mangia è sempre un bel momento prepararla insieme... speriamo sempre in tempi migliori, quando ne afferrerà una fetta e se la mangerà di gusto!

Ci piace sperimentare nuovi ingredienti e spesso i risultati sono sorprendenti come in questo caso!

Pizza agli agretti con pomodorini e pizzichi di scamorza affumicata

pizza cruda

Ingredienti per due pizze

500 gr di pasta per la pizza
250 gr di agretti
pomodorini grappolo
pizzichi di scamorza affumicata
olio evo
sale e pepe

Preparazione

pizza agretti scamorza e pomodorini

Stendente la pasta della pizza all'altezza circa di 1 cm e mezzo o secondo il vostro gusto, noi utilizziamo lo stampo pizza stone di Emile Henry che non prevede olio ma abbondante farina per far si che la pizza si stacchi facilmente dallo stampo.

venerdì 18 maggio 2012

Un tuffo in Sicilia: gli arancini di Nonna Fico

Una volta all'anno virtualmente si fa un tuffo in Sicilia, a ripensarci poi virtualmente mica tanto visto che  l'abbuffata che ne è seguita è stata più che reale.
Finalmente io, Uva, ho avuto l'occasione di seguire passo passo Nonna Fico nella preparazione dei suoi fantastici arancini, anche Vicky ci ha aiutato a modo suo, facendo esperimenti con farina e acqua.

E già che si fanno forse abbiamo un po' esagerato visto che alla fine ne abbiamo fatti complessivamente 50,  per quasi tre ore di lavoro in due, la stanchezza però è svanita non appena i nostri arancini hanno richiamato a cena tutta la famiglia vogliosa di gustarli!


Arancini siciliani

arancini siciliani

Ingredienti
Per 15 arancini di media grandezza

1 kg di riso per risotti o supplì
1 bustina di zafferano
100 gr di burro
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di pecorino grattugiato
2 uova

lunedì 14 maggio 2012

Piemonte da scoprire: Langhe e Roero per Tutti i gusti!

Sono trascorse due settimane dalla bellissima esperienza fatta nelle Langhe e nel Roero ma sentiamo ancora vivi i sapori e le sensazioni provate a #LangheRoero2012.
Un territorio decisamente vicino a noi, ma che non avevamo mai "attraversato" guidati dalla ricerca del gusto e dei prodotti, insomma un viaggio sensoriale sotto tutti i punti di vista.
Prima di tutto un ringraziamente speciale a chi ha reso possibile questa nostra esperienza: Ente Turismo Langhe Bra e Roero (grazie Elisa!), Carlo Vischi, Francesca Martinengo, Paola Sucato, Clio Amerio e tutti coloro che si sono adoperati per farci trascorrere questi tre giorni da girovaghi del gusto!

La tre giorni nelle Langhe è iniziata la domenica all'#AlbaCamp, in una splendida Alba baciata dal sole,  un'interessante e vivace incontro di  blogger ed esperti del settore che hanno presentato e condiviso il loro lavoro e la loro passione. Nel tardo pomeriggio un veloce passaggio a VINUM per degustare le nuove annate delle denominazioni di Langhe e Roero. E per concludere la giornata una cena con le nostre amiche Agostina, Ramona, Valentina, Francesca ed Alessandra. 

cantina

Il giorno successivo il tempo è meno clemente e attraversiamo le terre del Barolo sotto un'incessante pioggerella che ci accompagnerà per tutto il giorno, i panorami sono bellissimi anche se velati da una leggera malinconia dovuta al grigio del cielo. 

langhe web


martedì 8 maggio 2012

Una festa per tre

Questo è il terzo anno che festeggiamo insieme e lo festeggiamo con un'emozione in più che cresce nella mia pancia e nel tuo cuore, questa sorellina che tanto stiamo aspettando e a cui abbiamo già dato molti nomi senza ancora deciderci per quello definitivo.
La tua dolcezza quando baci la mia pancia e i tuoi pensieri di bambina di tre anni per la tua sorellina alle volte mi fanno davvero commuovere, le carezze che le dai, aspettando che cresca ancora un po' perchè nasca e per poterla tenere in braccio, sono tutte così spontanee che mi fanno pensare che il vostro legame sia già iniziato adesso prima ancora di conoscervi.
Ed io che non ho avuto una sorella e che il destino mi ha reso madre poco prima di perdere la mia mamma, mi assaporo queste sensazioni che riempiono tutti i vuoti che si possono venire a creare dentro di me.

io e vicky festa della mamma

Questa festa della mamma la dedico a te Vicky l'Uvetta che mi hai insegnato e mi insegni ogni giorno a diventare una mamma ed una donna migliore.

Crostata di marmellata di rabarbaro e fragole

crostata web

Per la frolla (ricetta di Montersino qui)

500 gr di farina 00
300 gr di burro
200 gr di zucchero a velo
80 gr di tuorli d'uova
1 bacca di vaniglia
buccia di limone
un pizzico di sale

Per la farcitura marmellata di rabarbaro e fragole (nel nostro post precedente)

domenica 6 maggio 2012

Marmellata di rabarbaro e fragole

fragole rabarbaro

Siamo certi che ogni foodblogger abbia avuto almeno una volta un'ossessione compulsiva per un qualche ingrediente e, anche se è un classico, il rabarbaro subisce su di noi un fascino ancora persistente.
La marmellata rabarbaro fragole, per quanto già vista in diversi blog, noi non l'avevamo mai preparata prima d'ora, lo scorso anno Fico preferì utilizzare il rabarbaro per fare un rosolio anzichè la marmellata.
L'ambito vegetale dalle diverse proprietà  (per approfondimenti qui) ce lo porta il nostro caro cugino Carlo che ormai da qualche anno vive in Svizzera e quando viene a trovarci ha preso l'abitudine di portarci sempre qualche ingrediente curioso.

cocotte Staub

Questa volta quindi non potevamo farci sfuggire l'occasione, eccoci pronti per gustare marmellata rabarbaro e fragole!

Marmellata di rabarbaro e fragole