Mini Zeppole di San Giuseppe al caffè

Al papà che abbraccia sempre stretto e ci graffia con la barba, che ci consola quando ci sbucciamo un ginocchio e ci sorride ogni sera quando ci rivede dopo una giornata di lavoro.
A lui che ha sempre una risposta alle mille domande strane che ci vengono in mente, che ci racconta davanti alla cartina i mille luoghi in cui vorrebbe portarci e in cui vorrebbe vivere con noi mirabolanti avventure.
Anche se è stanco ha sempre un momento speciale da trascorrere con noi, se non sa dipingere si inventa come rendere speciale un foglio bianco, se ha un lavoro urgente da fare non ci pensa due volte a metterlo da parte per giocare qualche attimo in più con noi.
E alla sera non riusciamo a dormire senza un suo bacio e un abbraccio perché per noi è la pozione magica speciale che ci fa fare solo sogni belli.
Buona festa del Papà, domani alla colazione ci abbiamo pensato noi con l’aiuto della mamma.

Mini Zeppole di San Giuseppe al caffè
Tempo di preparazione: 2 ore
Tempo di cottura: 9 minuti a forno chiuso + 2 minuti con forno aperto
Temperatura del forno: 200°  

Ingredienti
Per la pasta choux
200 ml di acqua a temperatura ambiente
50 ml di caffè Vergnano raffreddato
4 uova
150 g di farina 0
1 cucchiaino di polvere di caffè
70 g di burro
un pizzico di sale

Per la crema pasticcera
500 ml di latte
80 g di zucchero
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
25 g di farina 0
25 g di maizena

Per guarnire un chicco di caffè ricoperto di cioccolato fondente

Preparazione  

Per la pasta choux

  • Preparate la pasta choux sciogliendo il burro a cubetti nell’acqua e caffè sul fuoco a fiamma media.
  • Quando inizia a bollire iniziate a setacciare la farina all’interno della pentola, aggiungete il cucchiaino di polvere di caffè.
  • Con una spatola mescolate rapidamente fino a quando il composto non si stacca dalla parete della pentola.
  • Trasferite l’impasto in una ciotola lasciando intiepidire a temperatura ambiente il composto.
  • Sbattete le uova in un piatto con un pizzico di sale e incorporatele all’impasto di farina, mescolate fino a che non otterrete un impasto omogeneo e liscio.
  • Spostate l’impasto in una sac-à-poche con una bocchetta stellata
  • Accendete il forno a 200°, stendete un foglio di carta forno e iniziate a creare le zeppole realizzando dei piccoli cerchi (facendo due giri uno sopra l’altro)
  • Cuocere in forno nel ripiano basso per circa 10 minuti, aprite lo sportello del forno e lasciate cuocere per altri 2 minuti.
  • Sfornate e lasciate raffreddare.

Per la crema pasticcera alla vaniglia

  • Scaldate sul fuoco il latte a cui aggiungerete l’essenza di vaniglia.
  • Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero aiutandovi con una frusta a mano.
  • Unite la farina e la maizena alle uova e sbattete ancora con la frusta fino ad ottenere un composto uniforme.
  • Appena il latte inizia a bollire unitelo a filo alle uova con la farina e sbattete rapidamente per non formare grumi.
  • Trasferite sul tegame e cuocete a fuoco basso mescolando continuamente fino a che la crema non si sarà addensata.
  • Mettete la crema in una ciotola e coprite con la pellicola a contatto e lasciate raffreddare completamente prima di metterla nella sac-à-poche dotato di bocchetta liscia.
  • Farcite le zeppole con la crema pasticcera e un chicco di caffè ricoperto di cioccolato fondente.

Post in collaborazione con Caffè Vergnano.

 

You might also like