mercoledì 14 aprile 2010

Il bambino elicottero

berretto e

C'era forse cent'anni fa un bambino che sul capo portava un bel cappellino.
Era rosso con le righe blu e a tutti gli effetti sugli occhi gli cadeva un po' giù.
Era il regalo gradito che gli fece un vecchio zio rugoso: "Fanne buon uso e vacci lontano.."
Il bimbo lo amò per quello, per l'idea che con quel cappello in testa avrebbe percorso molta strada e non lo tolse più.
A scuola, a letto e persino quando si lavava lo teneva accanto a se.
Fu solo molti mesi dopo che si accorse di uno strano caso: se strizzava l'occhio sinistro, sulla cima del berretto i nastrini iniziavano a girare vorticosamente a parer delle pale di elicottero!
E strizza ancora un po' e gira che ti rigira e il bimbo prese il volo con il suo berretto e vide il mondo dall'alto e le stelle da vicino vivendo avventure lontane e capendo che lo zio arguto aveva avuto ragione, con il berretto sarebbe andato molto molto lontano!

berretto e bambino

Una piccola favola per Vicky.

4 commenti:

  1. anche per me...che bello iniziare il giorno così Un bacione

    RispondiElimina
  2. bella! la riciclo per Giulio che fantasia ne ho poca

    RispondiElimina
  3. @lo: un volo di fantasia di primo mattino...

    @coco: ma certo!!! :-) a breve te ne suggeriremo altre!! Un bacione a giulio

    @aiuolik: grazie carissima!!

    RispondiElimina