lunedì 12 marzo 2012

Petto d'anatra alle mele

Di domenica si sa il tempo si dilata e ci regala tanti piccoli attimi di piacere che nella frenetica corsa settimanale spesso non ci dedichiamo.
E' bello cucinare insieme senza fretta, ogni volta che si propone l'occasione Fico ed io decidiamo la ricetta che vogliamo provare (e credeteci se vi diciamo che abbiamo una lista che ci da l'imbarazzo della scelta..)
Difficilmente riproponiamo in questi nostri pranzi gourmet la stessa ricetta, il mondo è talmente pieno di varianti che lo sperimentare prende sempre il sopravvento; questa preparazione però è diversa, credo che Fico (il vero amante dell'anantra) lo farà diventare uno dei suoi cavalli di battaglia invernali da quanto è risultata squisita, equilibrata e buona!

petto d'anatra

Ingredienti per 4:
2 petti d'anatra
4 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di miele
2 scalogni
4 mele
pepe nero in grani
sale, olio extra vergine di oliva
 
Con un coltello affilato incidete il petto d'anatra dal lato della pelle e lasciatelo marinare per circa un'ora con il pepe, l'aceto e lo scalogno tritato.

zwilling petto anatra


Prendete il petto d'anatra dalla marinatura e fatelo rosolare in una padella con un filo d'olio da entrambi i lati, ponetelo poi su una placca da forno e nappatelo con il miele (noi abbiamo usato miele di castagne).
Mettete poi il petto d'anatra nel forno a 220 gradi, per circa 8/9 minuti.

Tagliate le mele a fettine e cuocetele nella stessa padella dove avete rosolato prima l'anatra, dove sarà anche rimasto un po di aceto ad aromatizzare ulteriormente. Prendete l'anatra dal forno, tagliatela e mettela in un piatto con le mele.

petto d'anatra

12 commenti:

  1. OK. Aggiungete un paio di posti a tavola per la prox domenica. Ho giusto giusto un bel pacco regalo tutto di HELLO KITTY per quella stellina che vive con voi :D

    RispondiElimina
  2. mi piace il petto d'anatra, generalmente lo faccio con il mango, ma con le mele è da sperimentare!
    ciao ;)

    RispondiElimina
  3. é raro che il petto d'anatra entri nella mia cucina, non perchè non lo amiamo, ma perchè non ne abbiamo l'abitudine... ma siccome adoro sperimentare: lo provo per la prima volta nella vostra versione e poi vi faccio sapere!!Un abbraccio
    B.

    RispondiElimina
  4. Posso sedermi a tavola? Uno dei miei abbinamenti preferiti!

    RispondiElimina
  5. che piatto meraviglioso! ... l'immagine è davvero invitante, bravissimi! :)

    RispondiElimina
  6. non che mi faccia impazzire ma come lo avete preparato sicuramente mi ispira di più :)
    buona settimana

    RispondiElimina
  7. che bello il tempo del week end....il tempo della vacanza...il tempo vuoto da riempire come vogliamo....un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Non ho l'abitudine di cucinare il petto d'anatra, però mi sa che mi sto perdendo qualcosa :)))

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Buono il petto d'anatra con le mele!

    RispondiElimina
  11. E' difficile che qui a casa mia si mangi il petto d'anatra però mi hai incuriosito!
    un abbraccio e buon inizio settimana

    Francesca

    RispondiElimina