martedì 8 maggio 2012

Una festa per tre

Questo è il terzo anno che festeggiamo insieme e lo festeggiamo con un'emozione in più che cresce nella mia pancia e nel tuo cuore, questa sorellina che tanto stiamo aspettando e a cui abbiamo già dato molti nomi senza ancora deciderci per quello definitivo.
La tua dolcezza quando baci la mia pancia e i tuoi pensieri di bambina di tre anni per la tua sorellina alle volte mi fanno davvero commuovere, le carezze che le dai, aspettando che cresca ancora un po' perchè nasca e per poterla tenere in braccio, sono tutte così spontanee che mi fanno pensare che il vostro legame sia già iniziato adesso prima ancora di conoscervi.
Ed io che non ho avuto una sorella e che il destino mi ha reso madre poco prima di perdere la mia mamma, mi assaporo queste sensazioni che riempiono tutti i vuoti che si possono venire a creare dentro di me.

io e vicky festa della mamma

Questa festa della mamma la dedico a te Vicky l'Uvetta che mi hai insegnato e mi insegni ogni giorno a diventare una mamma ed una donna migliore.

Crostata di marmellata di rabarbaro e fragole

crostata web

Per la frolla (ricetta di Montersino qui)

500 gr di farina 00
300 gr di burro
200 gr di zucchero a velo
80 gr di tuorli d'uova
1 bacca di vaniglia
buccia di limone
un pizzico di sale

Per la farcitura marmellata di rabarbaro e fragole (nel nostro post precedente)


Preparazione


corolle web
Stampo corolle Emile Henry lo trovate qui.

Abbiamo seguito la ricetta di Montersino dopo aver assaggiato una sua crostatina ed essercene innamorati, il risultato casalingo è stato degno di nota, una frolla friabile ma compatta e comunque morbita...insomma praticamente perfetta!
Nella planetaria inserire la farina con il burro a tocchetti a temperatura ambiente, la buccia di limone grattuggiata, i semini della bacca di vaniglia ed il pizzico di sale, azionate ed in qualche minuto otterrete un composto sabbiato.
Aggungete a questo punto lo zucchero a velo e sempre continuando ad impastare i tuorli d'uovo, ad impasto formato create un panetto che metterete in frigorifero a riposare per almeno una buona mezz'ora.
Montersino suggerisce che se l'impasto viene fatto a mano il buro utilizzato deve essere freddo di frigorifero.
Con queste dosi abbiamo ottenuto una crostata non troppo grande ed alcuni biscotti da gustare alla colazione del giorno dopo.

Infarinate la vostra teglia e foderatela con la sfoglia di circa mezzo centimetro di altezza, bucherellatela e farcitela con la marmellata livellandola bene.
Decorate a piacere con la pasta frolla avanzata prima di infornare per circa 40 minuti a 180°.

Tanti auguri a tutte le mamme!

crostata mamma web

17 commenti:

  1. che meraviglia tesoro, sei una mamma splendida, non dimenticarlo mai... <3

    RispondiElimina
  2. come si fa? questi post sulla festa della mamma fanno spuntare i lacrimoni di commozione :*
    tanto Love coriceddu miu :*

    RispondiElimina
  3. Con un lacrimone sul ciglio degli occhi...Tanti auguri Uvetta. Hai una mamma meravigliosa :)

    RispondiElimina
  4. Che pensiero dolcissimo.... Tanti auguri Uvetta...e anche alla mamma visto che ormai domenica è vicina :-)

    RispondiElimina
  5. Siete bellissime e tenerissime... vedrai che emozione quando Uvetta terrà tra le braccia la sua sorellina :)
    Un bacione e tanti auguri per tutto
    Tiziana

    RispondiElimina
  6. siete bellissime! Complimenti e tanti auguri!!! Buonissima questa crostata!

    RispondiElimina
  7. sì, anche io lacrimoni.. che bel post (e mica male pure la crostata!)

    RispondiElimina
  8. Augurissimi!!! Che bel post!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia... mi sono commossa con le tue parole.
    un grosso abbraccio. B.

    RispondiElimina
  10. ciao dolcissima famiglia ! scopro che state per aumentare... complimenti e auguri per la festa della mamma, hai una tenerezza che commuove ! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  11. Davvero un post tenerissimo. Auguroni per tutto!!!
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
  12. che dire... auguri! mi hai fatto emozionare!

    RispondiElimina
  13. Che post delicato e meraviglioso, una lacrima e tanti sorrisi hanno abitato il io volto mentre lo leggevo! Brava mamma, meravigliosa bambina (vogliamo parlare di quel piedino nella foto?!). Spero di avere ancora modo per incontrarvi.
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  14. Auguroni ed un caro abbraccio!
    E grazie per questa ricettina...

    RispondiElimina
  15. ciao e complimenti, un suggerimento: fai un video sulle tue ricette (anche con le foto) e caricalo gratis su http://beyourface.com. Beyourface nasce per dar luce a capacità e talento in molti campi, anche nella cucina! A breve potresti essere visto e contattato da chi è interessato alle tue doti per offrirti opportunità di lavoro/collaborazione! Un saluto :-)

    RispondiElimina