Missione Verdura – Frittatine con spinaci e bietoline alle erbe aromatiche

Missione Verdura – Frittatine con spinaci e bietoline alle erbe aromatiche

Quando lo raccontiamo tante volte non veniamo creduti.
Eppure è così, come in tante altre famiglie con bimbi piccoli. 
Il momento del pasto è spesso una missione spaziale difficile ed ardua, se ci metti che su settimana il pasto insieme è quello serale e se, aggiungendo in ordine sparso, gli altri ingredienti sono:
– stanchezza della giornata
– poco tempo per preparare tutto
– ritmi forsennati di 12 ore senza pausa, sosta o parentesi
– bimbe irrequiete ed irritabili
– varie ed eventuali
La pazienza spesso è l’ingrediente che manca. Come una pasta senza sale.
Spesso mitighiamo questi momenti con il racconto di una storia, la nostra preferita e sempre diversa è quella del lupo Ezechiele, che viaggia per le altre favole, che è buono, che è amico di cappuccetto rosso e così via.
Altre sere cediamo alla visione di un cartone su Youtube, magari quelli di generazione “old” come Lady Oscar, Pollyanna oppure la tristissima Georgie – distraggono, funzionano, un boccone dopo l’altro. 
Colpo basso per l’autostima eppure…
Le sere migliori però sono quelle in cui la fantasia prevale su tutto e con un taglia biscotti e pochi gesti rende la Missione Verdura di successo.

Missione Verdura – Frittatine con spinaci e bietoline alle erbe aromatiche
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti

Missione Verdura – Frittatine con spinaci e bietoline alle erbe aromatiche

Ingredienti

150 g di spinaci e bietoline lesse e ben strizzati
4 uova
4 cucchiai di parmigiano
sale
rosmarino
salvia
basilico
Preparazione
Dopo aver cotto gli spinaci e le bietoline ed averle ben strizzate, lasciatele intiepidire e sminuzzatele con il coltello.
In una ciotola sbattete energicamente le uova con il parmigiano, il sale. Aggiungete gli spinaci e le bietoline.
Preparate un trito di rosmarino, salvia e prezzemolo ed aggiungetelo al composto.
In una pentola antiaderente ben calda ed oliata, versate il composto e lasciate cuocere con il coperchio fino a che la frittata non sia rassodata.
Con l’aiuto di un taglia biscotti o con un semplice coltello date la forma di un razzo.
Divertitevi a decorarlo con uovo sodo o verdura vari.

La ricetta è ideata e ralizzata con la collaborazione di http://www.ortofruttaditalia.it/

 

You might also like

Comments

  • lucy

    Written on 13 marzo 2015

    no so se poi capita anche a voi ma io se non ho pronto alle 7 scatta la rivoluzione e mi azzannano anche la gamba, dove poi a tavola, uno lo devo tenere a freno e l’altro invece lo devo obbligare!missione davvero spaziale la nostra! buon week end a tutta la family!

    • Fico e Uva

      Written on 25 marzo 2015

      ….sogno una sera in cui reclamano la cena… la nostra è sempre una rincorsa!
      Ps che bello esserci visti questo week-end!
      bacioni a tutti voi

  • António Jesus Batalha

    Written on 17 marzo 2015

    É para mim uma honra acessar ao seu blog e poder ver e ler o que está a escrever é um blog simpático e aqui aprendemos, feito com carinhos e muito interesse em divulgar as suas ideias, é um blog que nos convida a ficar mais um pouco e que dá gosto vir aqui mais vezes.
    Posso afirmar que gostei do que vi e li,decerto não deixarei de visitá-lo mais vezes.
    Sou António Batalha.
    PS.Se desejar visite O Peregrino E Servo, e se ainda não segue pode fazê-lo agora, mas só se gostar, eu vou retribuir seguindo também o seu.
    Que a Paz e saúde esteja no seu coração e no seu lar.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

  • Giuditta De Risi

    Written on 18 marzo 2015

    Meraviglia questo piatto. La foto è stupenda e con quel blu di sfondo sembra proprio un razzo che va nello spazio 🙂
    A presto.
    Giudy

    • Fico e Uva

      Written on 25 marzo 2015

      Ciao Giuditta, grazie…. in effetti era proprio una missione a tutti gli effetti…
      A presto
      Ficoeuva