Chips speziate di zucca e cavolo nero

chips zucca e cavolo

Nella lista dei desideri e delle nostre personali meraviglie che negli anni abbiamo scritto, c’è sempre stato in cima alla lista l’essiccatore.
Spesso ne abbiamo rimandato l’acquisto per i motivi più disparati ma ci è sempre rimasto in testa, convinti che una volta avuto l’avremmo utilizzato per sperimentarne in mille modi diversi i potenziali dell’arte dell’essiccare.
Quando poi abbiamo visto questo sul sito di Euronova  non abbiamo più avuti dubbi: doveva essere nostro a tutti i costi!
Inutile dirvi che adesso siamo in un tunnel di essicazione continua, la lista degli esperimenti si allunga a dismisura tanto che abbiamo deciso che la utilizzeremo anche per le decorazioni dell’albero di Natale! (arance – mele e cannella ad oggi sono l’idea più gettonata)
Ma tornando alle prime sperimentazioni: abbiamo voluto scegliere prodotti tipici dell’autunno, come la zucca ed il cavolo nero, il risultato che abbiamo ottenuto si è rivelato uno snack perfetto per queste prime serate di divano, film in tv e coperta sulle ginocchia.
La cosa più bella è che se le sono mangiate anche le bambine, alla fine del film rimanevano solo piccoli semi di sesamo in fondo alla ciotola.
Gli esperimenti continueranno con altri tipi di frutta e verdura, ormai siamo in un tunnel e non ne usciremo tanto facilmente!
Ns: in fase di essicazione i volumi si riducono quasi del 75%, quando posizionate sulla grata quindi adagiate tutto molto vicino.

Chips speziate di zucca e cavolo nero
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo di essiccazione: 12 ore

Ingredienti
Per le chips di zucca
Zucca
sale
sesamo nero
peperoncino

Chips speziate di zucca e cavolo nero

Per le chips di cavolo nero
200 g di cavolo nero
100 g di anacardi
un piccolo peperone rosso
un cucchiaino di lievito di birra essiccato
un cucchiaio di limone
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione:
Per le chips di zucca.
Tagliate la zucca a fette piuttosto sottili e il più omogenee possibile, quindi adagiatele nel cestello forato per la cottura al vapore e fatele cuocere per circa 10 minuti.
Lasciate raffreddare e appoggiate sui cestelli dell’essiccatore uno accanto all’altro.
Speziate con semi di sesamo neri, su alcuni aggiungete anche del peperoncino.
Finite con qualche pizzico di sale e azionate a temperatura 55

Per le chips di cavolo nero.
Lavate le foglie di cavolo nero, asciugatele e con le mani strappatele a pezzetti togliendo la costa centrale più dura.
Con un cucchiaio di olio mettete il tutto in una ciotola e con le mani ungetele e “rompete” la struttura della foglia.
Inserite nel frullatore il peperone togliendo i semi, gli anacardi, il limone, del sale con il lievito di birra ed azionate fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Versatelo sul cavolo nero e con l’aiuto delle mani cospargete ogni singola foglia.
Appoggiate sul cestello uno accanto all’altro, non abbiamo coperto con carta forno ma abbiamo posato direttamente sulla superficie.

Al termine si è staccato tutto quasi completamente, con un colpo di spugna era tutto pronto per essere nuovamente utilizzato.

Per entrambe le preparazioni: toccate per capire il livello di essiccatura, quando saranno pronte spegnete l’apparecchio e lasciate raffreddare a temperatura ambiente
Se volete conservare per qualche giorno le chips ritiratele in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

Chips speziate di zucca e cavolo nero

1

You might also like