lunedì 27 giugno 2011

I luoghi della memoria

Ci sono luoghi della memoria che hanno delle sorprendenti cariche emotive e che in momenti in cui lo smarrimento è tanto sanno confortare gli animi più feriti.

E' un mistero il senso di appartenenza che certi posti sanno suscitare anche in chi non li ha vissuti, è l'empatia che trasmettono le rocce, le piante e gli scorci che hanno sentito risuonare voci lontane ma così familiari, risate infantili e anche pianti dolorosi.


Le rocce

Solo Fiori bianchi

Saper cogliere questi sussurri evanescenti portati dal vento e farli nostri per arricchirci di un'esperienza che in parte ci appartiene è il segreto per fortificarsi un po' di più e ritrovare una parte di quelle radici che sai di avere ma troppo spesso hai dimenticato.


La casina rossa

Rudy Nonno Uva ci ha insegnato tanto e ancora ci insegnerà, adesso vorremmo aiutarlo noi a vedere più in la perchè le strade del passato spesso ci indicano la via per il futuro e noi ci saremo al suo fianco per percorrerla insieme.


Rudy

Dopo un camminata è bello aprire lo zaino e trovare tante piccole prelibatezze da gustare semplicemente , su di un prato insieme con il sottofondo rilassante dell'acqua del torrente che passa:

Il Sessera


Tartine di pasticcio di tonno con burro salato e timo limone


tonno

Ingredienti

fette di pane rustico oppure crostini
200 gr di tonno in scatola
100 gr di burro semisalato
il succo di mezzo limone
sale e pepe

Preparazione

Sgocciolate il tonno e in un contenitore schiacciatelo con la forchetta , incorporate il burro e mescolate.
Lavate il timo limone e aggiungetelo al pasticcio, mescolate ed aggiungete il succo di limone, sale e pepe.
Per una versione più light sostituire il burro con del formaggio fresco.
Pronto da spalmare in qualunque momento per una pausa sfiziosissima...


Strada zegna

Babette

12 commenti:

  1. che splendido post..... carico di emozioni

    RispondiElimina
  2. Parole commoventi e, oso dire, universali. Esprimono sentimenti che riescono ad accomunarci nel profondo.
    Bellissimo.
    Come sempre, complimenti per fotografie&ricette.
    Un abbraccio,

    wenny

    RispondiElimina
  3. belle sensazioni, anch'io "sento" questi pensieri qunado faccio una bella passeggiata in montagna.. lo stesso vento sussurra anche da me ;)
    e porta anche un profumino...mmmh!

    RispondiElimina
  4. Sono meravigliose queste foto, il contatto con la natura mi suscita sempre grandi emozioni e spesso mi riporta indietro nel tempo...come adesso! Bacioni, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Com'è tenero l'amore per la nostra storia ! Ci sono fiori e posti che ci riconducono a casa ! Bellissime le tue foto ! Una ventata di serenità ! Un abbraccione e buona giornata !!

    RispondiElimina
  6. Alcuni luoghi sono nell'anima e quando incontrano un loro riflesso al di fuori di essa generano delle emozioni dirompenti.
    Dove si trova questo paradiso?

    RispondiElimina
  7. che bel post, intenso ed emozionante

    RispondiElimina
  8. Complimenti è davvero un bel post, pieno di emozioni e parole, immagini e sapori...un abbraccio :)

    RispondiElimina
  9. Che foto meravigliose e che paesaggi...e il cagnolino? Mi sono pure iscritta tra i tuoi lettori fissi, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  10. Bellissimo post, mi hai toccato il cuore!!!! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  11. Stupende foto e fantastico blog....subito iscritta.....tra i tuoi sostenitori....passa a trovarmi....ti aspetto...stefy

    RispondiElimina
  12. Scopro solo oggi il tuo blog, bellissimo, che belle foto, che bella bimba e che bella bassottinaaaa!!!! Ne ho anche io una :) si chiama Querida!!!
    Un abbraccio e a presto!!
    Silvia

    RispondiElimina