lunedì 17 dicembre 2012

Mini quiche con formaggio di capra ed aneto

quiche aneto caprino

Sta passando così in fretta che nemmeno abbiamo finito di sfogliare i libri che vorremmo, ci sono talmente tanti tipi di  biscotti da preparare e regalare che la lista occupa diverse pagine, ancora abbiamo voglia di farci gli occhi belli davanti alle splendide proposte delle riviste a sfondo natalizio; la promessa di fare un biglietto su ogni pacchetto verrà onorata solo in alcuni casi, così come i chiudipacco diversi per ogni regalino. Insomma come ogni anno, nonostante le ripetute promesse di inizio stagione, che non ci saremmo fatti trovare impreparati e che ci saremmo goduti gli ultimi giorni senza stess, si arriva alla settimana precedente il Natale con un elenco di cose da fare ancora lunghissimo ed inevitabilmente qualcosa dovrà rimanere indietro.

In questi giorni si respira il clima natalizio in tutta la sua complessità: l'attesa che sta volgendo al termine ma anche la meno piacevole frenesia che inizia a contagiare un po' tutti .
Si cerca di incastrarsi fra auguri da scambiarsi, le recite alla scuola materna, i canti di Natale, i pacchetti da infiocchettare e le occasioni da non perdere. 
Ma come si fa?
Forse il bello è proprio questo, essere travolti dal vortice e non riuscire a fare tutto come vorremmo... sarà per questo motivo Natale ritorna ogni anno?




Mini quiche di  formaggio di capra ed aneto


quiche aneto caprino
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti


Pasta brisèe
80 g di formaggio di capra 
10 g di rametti di aneto
4 tuorli d'uovo
325 ml di panna liquida 
mezzo cucchiaino di scorza di limone grattugiato 
sale e pepe nero

Preparazione

quiche aneto caprino

Preriscaldate il forno a 160° mentre rivestite con la pasta brisèe sei stampini monoporzione (sono perfetti quelli della crème brulèe ).
Ponete al centro dello stampino il formaggio di capra ed un rametto di aneto fresco. Sbattete i tuorli con la panna la scorza di limone, il sale ed il pepe e versatelo nello stampino.
Cuocete in forno per 30 minuti finché la superficie diventa dorata ed il ripieno rassodato.
Servite tiepidi.

per fortuna il libro "Christmas" di Donna Hay siamo riusciti a sfogliarlo, questa ricetta viene da li ed è perfetta come antipasto per un pranzo od una cena natalizia.

quiche aneto caprino

51 commenti:

  1. mi piacciono un sacco queste cosine qui...!
    ;-)

    bellissime foto, pure.

    RispondiElimina
  2. Io adoooooro il formaggio di capra, l'ho scoperto qui in Irlanda e quando posso lo prendo! Appena torno dalle vacanze le provo! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi abbiamo una certa venerazione per il formaggio di capra!

      Elimina
  3. Bellissime!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Ma...se essere travolti dal vortice, vi fa produrre queste bontà, vorticate pure, benedetti figlioli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh eh cara Milady... È che dopo un po' gira la testa ;-)

      Elimina
  5. Ciao ragazzi, ne ho preparate anch'io di simili (con chevre e marmellata al mandarino) ma la vostra versione con l'aneto mi ipira assai! proverò
    un abbraccio
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marmellata di mandarino??? Uhhh che accostamento curioso!! Proveremo. Baci

      Elimina
  6. Ogni anno a Natale è sempre così, tutto di fretta e non si fa mai abbastanza. Le tue mini quiche sono deliziose, complimenti. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -4 giorni e ancora troppe cose da fareee .... Come ogni anno ;-)

      Elimina
  7. Questo è il tipo di ricetta che amo... Queste mini quiche sembrano deliziose! Assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  8. Come concordo sulla frenesia! Ho almeno tre o quattro biscotti di diverso tipo a cui pensare e ancora non ho trovato la soluzione giusta! Povera me, finirò come ogni anno con l'acqua alla gola, mannaggia!! Certo è che guardare queste delizie è qualcosa di unico...! Ferma proprio il tempo e mette pace: complimenti tesoro! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely spero la tua lista di cose da fare si sia ridotta un po' .... Noi abbiamo ancora diversi punti ... Aiutoooo

      Elimina
  9. stupende!! sono davvero deliziose e poi amo il profumo dell'aneto :)
    Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi abbiamo un debole per aneto e formaggi di capra... Per questo adoriamo questa ricetta :-)

      Elimina
  10. sai che ti dico? che stress il Natale... mille cose da fare soprattutto all'ultimo minuto :S
    stupende le tue quiche.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, effettivamente ci sentiamo un po' stressati O_o

      Elimina
  11. no vabbè hanno un aspetto sublime..un incanto le tue quiche ..si il clima natalizio è piuttosto frenetico anche se poi a pensarci bene le cose si potrebbero fare con più tranquillità..mha secondo me corriamo un po' qua e un po' di là in tutta furia al freddo tra stradine urbane o di campagne per poter ritornare presto a casa prendere il plaid più batuffoloso che abbiamo aprire un buon libro con caminetto o termosifoni accesi, un gatto magari o un cane o chi ci vuole bene mentre stringiamo una tazza di tisana calda e chiudendo gli occhi sentiamo il freddo là fuori e il caldo dentro e anche se non nevica ci pare che nevichi lo stesso <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse è vero...se tutti rallentassimo un po' non ci sarebbe forse bisogno di correre così tanto!
      :-)

      Elimina
  12. Li trovo deliziosi e come sempre la vostra presentazione è impeccabile!
    a presto Z&C

    RispondiElimina
  13. che meraviglia queste piccole quiches! Adoro il formaggio di capra.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... Con l'aneto sta un incanto! Prova!

      Elimina
  14. Eh sì, io dico che è per questo che il Natale ritorna ogni anno:) in fondo a me piace avere tante cose a cui pensare.. Molto meno arrivare impreparata, l'importante è non esserlo totalmente e avere sempre un piano b (in realtà sono una stratega).
    Adoro il formaggetto di capra, la vostra ricettina mi piace molto!
    :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok abbiamo davanti 12 mesi per preparare il nostro piani B per il prossimo Natale!

      Elimina
  15. questo natale invece per me sta diventando un pò 1 stress ahimè..ma ogni tanto anche io mi fermo e mi godo il clima....deliziose queste tartellette...le terrò a mente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il fatto che ti fermi di tanto in tanto è bella cosa :-))

      Elimina
  16. mamma che belli, rapidi veloci e da cena della vigilia... magari ci aggiungo un tocchetto di salmone sopra.... siiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  17. oddio che gola!!!!!!!!adoro qualsiasi cosa che contenga formaggio ;) e queste quiche poi sono anche meravigliose!!!!

    RispondiElimina
  18. che meraviglia queste quichette!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. de-li-zio-se anche da mangiare ... :-))

      Elimina
  19. bellissima ricetta facile e veloce! adoro!complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  20. Vado matta per l'aneto.
    In famiglia mi rimproverano perché se posso lo spargo ovunque, tranne nel latte.
    Grazie per questo ennesimo spunto.
    Baci e Buon Natale, Mother.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aneto nel latte O.O magari ci sta bene!
      Grazie Mother, buon Natale anche a te..

      Elimina
  21. Felice di conoscervi, grazie per essere passati da me!!!
    complimenti bellissimo blog pieno di belle ricette :-))
    Queste mini quiche sono super golose oltre che bellissime da vedere!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per essere passato anche tu da noi!
      a presto

      Elimina
  22. Molto belli e bella la foto, ciao

    RispondiElimina
  23. Per noi che siamo capra dipendenti ;)) non posso far altro che complimentarmi per queste piccole quiche deliziose, da provare!
    Anche se in anticipo ti faccio tanti auguri di buone feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giada, cari auguri anche a te!

      Elimina
  24. Mi aspettano dei giorni all'insegna di cibi buoni (ma mangio e basta ;) e tante coccole della mamma. Non si è mai abbastanza adulti per non goderne... :) Mi ritiro per qualche giorno e in attesa di capire come stipare i regali in valigia e farci stare anche i vestiti, auguro a voi cinque e ai vostri cari un sereno, divertente e godurioso Natale. Qualcosa mi dice che non sarà solo Babette a leccarsi i baffi, guarda 'ste quiches! ;)
    Un abbraccio
    Sarah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! goditi tutto il Natale e la famiglia che puoi!
      un abbraccio e tanti tanti auguri

      Elimina
  25. grazie.
    l'aneto è usatissimo in grecia, qui molto meno e io che lo adoro lo trovo così raramente, anche se devo dire un poco di più da qualche tempo.
    irene

    RispondiElimina