giovedì 30 gennaio 2014

Cake con salmone e aneto

cake salmone e aneto

Due giorni fa Cattelina ha festeggiato i suoi 18 mesi, 18 mesi intensi e veri come pochi altri, di equilibri nuovi, di amore, gelosia e nuovi ritmi sempre più serrati. Quasi inimmaginabili.
Un condensato di energia allo stato puro la piccola ha subito denotato alcune caratteristiche che ci hanno portato a tenere gli occhi ben aperti.
- passione per l'altitudine. Mai lasciare incustodite scale, sedie, sedie vicine a tavoli, sgabelli vicini a sedie, lei inevitabilmente ci salirà e da li cercherà anche di scendere con risultati non sempre confortanti.
- istinto artistico: già diversi angoli della casa sono stati interessati da attacchi d'arte più o meno riusciti - piumoni del letto - divano - pavimenti - tappeti e tavolo. Occultare pennarelli e penne. Missione quasi impossibile con Vicky l'Uvetta nei paraggi.
- di carattere permaloso: mai, e dico mai sgridare la piccola Cattelina con sguardo troppo scuro. Potrebbe causare pianto incontrollato e scene che voi umani...
- sonnellini giornalieri? Corti, con sonno leggero che può essere rotto dal classico spillo che cade sul pavimento. Banditi gli spilli in casa nostra.
- risvegli notturni: mediamente due per notte - alcune volte solo uno ed al mattino si fa festa.
- sorrisi: tantissimi
- baci: a profusione, Cattelina detta la baciona è pronta ad inondare tutti di schiocchi.
- gelosia? Reciproca con Vicky l'Uvetta , se dominata viene prontamente sovrascritta da manine che si stringono, abbracci, giochi ed una nascente complicità.
- parola preferita: no no no no no no ripetuto ad oltranza, no no no no no...
Fra sei mesi entreremo nei famosi terrible two.
Ce la faremo.


Cake con salmone e aneto
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti
Temperatura del forno: 180°


cake salmone e aneto

Ingredienti

180 di farina 00
1 dl di latte intero
1 dl di olio di arachide
3 uova
100 g di gruyère 
100 g di salmone affumicato
un mazzetto d aneto fresco
una bustina di lievito
sale e pepe

Preparazione

Grattugiate il gruyère, tagliate i salmone a striscioline.
In una ciotola sbattete le uova con il latte e l'olio, aggiungete la farina, il gruyère, il salmone e l'aneto spezzettato grossolanamente con le mani. Amalgamate con cura, salate e pepate.
Incorporate il lievito delicatamente e trasferite il composto in uno stampo da plumcake già imburrato ed infarinato.
Infornate per il tempo previsto in forno già caldo. Lasciate intiepidire prima di tagliarlo a fette.

*ricetta ispirata e tratta dal preziosissimo libro Plumcake dolci e Salati - Sale&Pepe Collection


22 commenti:

  1. mmmm adesso ho una voglia di abbracciare e baciare quei due musetti!!!!!!!
    Bravi ragazzi, avete due bimbe splendide, voi siete splendidi. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello sarebbe rivederci Vale, chissà dai magari presto ci sarà l'occasione :*

      Elimina
  2. Io ci sono dentro ai terrible two. Ce la farai!
    Un baciotto a voi e un pezzettino di cake a noi!

    RispondiElimina
  3. Cattelina è un distillato d'arcobaleno <3 <3 Sì, e quanta gioia le auguro, non si può nemmeno spiegare! Il tuo polpettone è delizioso.. amo molto il salmone e l'aneto trovo sia unico come aroma! Complimenti e un abbraccio pieno d'affetto, anche alla tenera Uvettina <3

    RispondiElimina
  4. Bhe se è un'artista...aspetterò ancora pochi mesi e poi mi dovrete far fare un bel disegno da attaccare alla porta del frigorifero proprio a fianco a quello di Uvetta che è ancora li... ;-) avete due bambine speciali in tutti i sensi perchè hanno due genitori speciali. vi voglio bene.
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lauretta bella, la piccola Cattelina promette bene, vedrai che presto un nuovo disegno spunterà sul tuo frigo. Intanto ti lasciamo qui un abbraccio, anzi passiamo sul tuo blog a dartelo subito!

      Elimina
  5. Bellina la tua cucciola!!! E buonissimo questo cake! Salmone e aneto è un'accoppiata vincente! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si una di quelle accoppiate che non delude mai!

      Elimina
  6. bello il racconto della tua bimba.. e complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  7. Mi avevano detto che era una fase , ma la parola "no" in realtà rimane la preferita per taaaaaaaaaaanto tempo, anche a sei anni...però ne imparano anche altre.
    Segno la ricetta che magari mi riconcilia con il salmone affumicato!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so perchè ma avevo dimenticato la stessa fase di Vicky ... forse era autodifesa? Chissà... non so ma sento che la piccola Cattelina ci darà del filo da torcere! ;)

      Elimina
  8. Ciao! precisissimo a quello fotografato nei nostri ricettari, complimenti! perfetta consistenza e leggerezza della composizione!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Delizioso ♥
    Quante uova utilizzi?
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono tre wenny, le ho aggiunte anche nella ricetta, grazie della segnalazione!
      un bacio

      Elimina
  10. Ma che bel nome avete scelto per la vostra piccola e che bello scoprire un po' di lei attraverso il racconto. Buono e bello questo cake, non so per quale motivo non vi seguivo qui ma da oggi non mi perderò i vostri bellissimi post.
    Buona giornata
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica, grazie :-D è bello leggerti anche qui ... Buona serata - ficoeuva

      Elimina
  11. piccola dolce Cattelina, grande e dolce Vicky....gioia e amore concentrati in meraviglie!!!:*

    RispondiElimina
  12. Yummi!! Assolutamente da sperimentare!! Buona serata :)

    RispondiElimina