giovedì 18 giugno 2009

Ricotta al Gratin


In quest'ultimo periodo Fico ed io siamo alle continua ricerca di ricettine sfiziose ma di poche calorie.. l'arrivo di Uvetta infatti ha appesantito un po' le figure (in realtà l'unica appesantita risulto essere io, Uva) fortuna che con l'arrivo della bella stagione è già naturale alleggerire un po' le cibarie..
Questa ricotta al gratin è buona sia calda che fredda, già tagliata e porzionata... l'unica pecca è che è necessario accendere il forno (arghhhh!!!!) anche se solo per una ventina di minuti!

Ricotta al Gratin

Ricotta 2oo gr
Farina 100 gr
1 Uovo
Mezzo bicchiere di latte scremato
4 Cucchiai di parmigiano grattuggiato
Alcuni steli di erba cipollina
Sale - Pepe
Un po' di olio

Con un cucchiaio di legno amalgamate la farina con l'uovo, aggiungete la ricotta e il latte a poco a poco fino a quando non sarà una crema liscia e densa. Aggiungete un pizzico di sale ,un pizzico di pepe, il parmigiano e l'erba cipollina tagliata fine con la forbice.
Ungete con poco olio un tegame prima di versare il composto di ricotta - infornarlo per circa 20 minuti a 180 gradi.

Variante molto buona: sostituite l'erba cipollina con un ciuffo di prezzemolo tritato e cubetti di prosciutto uniti all'impasto

11 commenti:

  1. ah, siete tornati!
    lo sapete che avete seminato il panico!
    bentornati dunque, e complimenti per la bimba, è un sogno!

    phabya

    RispondiElimina
  2. carina questa ricotta.....non si può usare il microonde? è più veloce e riscalda di meno.....proverò! un bacio
    Pippi

    RispondiElimina
  3. tesori cari...mi era sfuggito il vostro ritorno e la bellissima notizia...un'uvetta n più...che dono prezioso...e che gioia...sono felice di rileggervi sono felice che stata bene e che questo era il meraviglioso motivo che vi teneva lontano....anche io sto mettendo ricettine light...magari riusciamo ad aiutarci! un bacione

    RispondiElimina
  4. Se poi è a forma di cuore ancora meglio :-)

    RispondiElimina
  5. Direi che una preparazione così, si faccia perdonare l'uso del forno ....
    Baci, in particolare a uvetta-baby

    RispondiElimina
  6. ciao, bella questa ricetta!
    la ricotta qui in famiglia va per la maggiore non sarebbe un problema se non fosse per il forno :S
    buona serata.

    RispondiElimina
  7. Anche io la faccio! Ma con una variante: unisco qualche pomodorino secco tagliuzzato... Bello il vostro blog!

    Frà

    RispondiElimina
  8. @phabya: siamo davvero dispiaciuti per la lunga uscita di scena... sapremo farci perdonare!! Bentrovata!

    @pippi: sul forno a microonde ci trovi impreparati.. noi lo usiamo praticamente solo come scalda vivande...

    @lo: grazie per le bellissime parole, sei sempre dolce e sensibile come ti ricordavamo. Facciamo subito un salto per rubarti qualche ricettina light!!

    @aiuolik: siamo romantici in questo periodo ;-)

    @lenny: uvetta-baby ricambia!!

    @betty: piacere di trovarti sul nostro blog!! la ricettina potresti sempre riciclarla per l'autunno ...

    @frà: ottima variante da provare! Grazie per essere passata!

    RispondiElimina
  9. ma questa è bellissima!! Ne faccio tesoro io che sono appesantita pur senza uvette a carico :D
    baci a tutti e tre :)

    PS: i fiori dell'erba cipollina sonoobellissimi, l'ho scoperto solo quest'anno che la mia pianta se ne è riempita!

    RispondiElimina
  10. Ehhhiiiiiiiii ben tornati e AUGURONI ho letto dell'arrivo di UVETTA.
    Ciao un BACIONE!!!!

    RispondiElimina
  11. @ciboulette: è vero i fiori hanno un bellissimo colore! Peccato non poterli raccogliere e metterli in un vaso senza appestare la casa di cipolla :-P

    @nino: grazie NINO!!!!!! Un bacione a te!

    RispondiElimina