lunedì 19 settembre 2011

Tacco d'Italia, il Salento

Il senso del tempo che passa è una percezione strana e te ne rendi conto quando gli stessi quindici giorni ti paiono da una parte un'eternità e dall'altra un soffio di vento...
Le emozioni provate in questo viaggio nel tacco d'Italia sono ancora tutte li, quasi a parer salsedine bianca, asciugatasi sulla pelle e rimasta tatuata; riguardiamo le immagini scattate, cartoline che hanno immortalato paesaggi che ci hanno incantato, mari che ci hanno ammaliato, profumi che ci hanno inebriato e il desiderio di tornare si fa sentire forte.

Bellezze al bagno

Bellezze al bagno

in acque cristalline

La zinzulosa

con angoli ogni giorno diversi da esplorare

Lo scoglio


Scoprire sempre nuovi luoghi con curiosità

La corsa di Vicky



affascinati da bellezze senza tempo

I trulli

e ammaliati dalle gentilezze incontrate lungo il percorso.

Bar per cani

Sulla punta del tacco dove i mari si incontrano

S.Maria Leuca

ed i paesaggi si rendono più diradati e poetici

Torri e panorami

panorama

I sapori dei frutti di mare

Frutti di mare

ed i tramonti

Otranto al tramonto

"La spiaggia si riempendo di persone, di altre famiglie più o meno chiassose, i turisti un pó si confondono in tutto questo ma se guardi bene li riesci a riconoscere nonostante siano abbronzati e a loro agio. Quando alle 11 escono le prime borse frigo con spuntini di ogni tipo capiamo di essere dei dilettanti ai fornelli..." per chi volesse proseguire la lettura qui potrete trovare da domani il diario di bordo della nostra vacanza sul sito http://www.camperonline.it/ sezione viaggi - diari di bordo.

Intanto a casa le temperature si sono abbassate a causa delle prime piogge per fortuna simpatiche amiche si sono affacciate al nostro balcone per tenerci compagnia. **Ricetta tratta da qui**

Lumachine autunnali di sfoglia


Lumachine_

Ingredienti

Pasta sfoglia
Wuster piccoli tagliati a metà
stuzzicadenti

Preparazione

Arrotolate una striscia di pasta sfoglia su se stessa come una chiocciola, cuocete per una quindicina di minuti a 180° su di una teglia ricoperta da carta da forno.
Una volta cotta "assemblate" le lumachine con l'aiuto degli stuzzicadenti che saranno anche delle perfette antennine.

lumachine__

Ps supervisionate l'assalto dei bimbi, gli stuzzicadenti sono in agguato e vanno tolti prima di mangiare le lumachine alla velocità della luce :-)

16 commenti:

  1. Complimenti per le splendide immagini, che bei posti avete visto!
    Le lumachine sono troppo carine un'idea insolita e simpaticissima!

    RispondiElimina
  2. Ho riconosciuto dei posti Sara!!! Bellissimo tutto, anche le lumachine, ora vado a leggere il diario, Notte

    RispondiElimina
  3. le mie vacanze di quest'anno...che posti!

    RispondiElimina
  4. E' una parte dell'Italia che mi manca, mi avete convinta!!! Complimenti per le foto! Veramente straordinarie!

    RispondiElimina
  5. Ma ma ma ma...
    Sono bellissime !
    Tutte le foto sono meravigliose e le lumachine sotto la pioggia un incanto.
    Un incanto davvero.
    Complimenti *_* !!!!!*disse saltandole addosso e abbracciandola fino al 25 aprile del 2098 /guaiattesetimuovi/

    RispondiElimina
  6. Le vostre foto sono bellissime, portano in viaggio anche chi, come me, il Salento non l'ha mai visto
    E che dire delle lumachine, un'idea imperdibile per chi ha bambini a tavola

    RispondiElimina
  7. Che bel modo per iniziare la giornata, queste foto fanno sognare ^_^ E le lumachine sono troppo sfiziose, l'assalto non sarebbe solo dei bambini !piccoli ma anche di quelli "cresciuti"...assicurato :) Un bacione

    RispondiElimina
  8. Bentornata e grazie per queste immagini che riscaldano il cuore. Le lumachine, come ti dicevo su flickr, le trovo troppo carine.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ciao Fico e Uva, tra le altre bellissima la foto della torre o faro(?) diroccata, si percepisce tutto il caldo che avvolge questa terra meravigliosa...bravi!!=)Lys

    RispondiElimina
  10. mi è venuto quasi da piangere nel vedere queste immagini meravigliose...le mie vacanze sembrano già così lontane.......
    Le lumachine sono deliziose!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao !! Tenerissime le lumachine e il vostro viaggio mi conquista, belle foto che dicono molto anche di serena civiltà come quella del "bar per cani" ... Un abbraccione !

    RispondiElimina
  12. Splendide le foto della nostra bella Italia, grazie!!!!

    RispondiElimina
  13. ma sei venuta nella mia Leucaaaaaaaaaaaaaaa......

    le lumachine sono perfette in questo periodo di prime piogge

    RispondiElimina
  14. Stupendo reportage sulla Puglia, analogo a quello che anche noi abbiamo postato proprio qualche giorno fa. Di seguito trovi anche qualche ricettina tipica se ti interessa, come l'insalata di cummarazzi e purchiazza e gli spaghetti ai ricci di mare.
    Felici di essere diventate tue lettrici fisse, speriamo che anche tu sia dei nostri!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. cacchiarola che bel blog. Bravi!

    RispondiElimina
  16. Appena le ho viste le ho rifatte le tue lumachine... troppo forti! Beatrice ti ringrazia!! baci

    RispondiElimina